Start Gioca affari tuoi online dating

Gioca affari tuoi online dating

E poi c’è la manipolazione per “professione”, quella scientifica, quella da università e a cinque stelle: parte dal barista che ti vuol vendere il cornetto al cioccolato oltre al caffé che tu hai ordinato, passa per l’agente immobiliare vestito in tiro, lucidato e profumato, e arriva alla tv, al cinema, ai giornali e a internet.

Tra l’altro, quando tu fai questo – costantemente, consistentemente e con coerenza -, diventi super-attraente e costruisci una relazione a prova di bomba.

Ok, procediamo, perché ho una cosa importante da dirti. Ok, conto che tu abbia risposto e con la massima sincerità dando retta anche alla più piccola delle emozioni che hai e che provi.

In passato, infatti, il tg satirico di Canale5 aveva più volte attaccato Affari tuoi, tentando anche di consegnare un tapiro a Insinna (che lo aveva rifiutato prendendosela con: “Portatelo a lui, sarà attapirato con la Guardia di Finanza”).

Ma quello che i telespettatori di Striscia hanno visto nella puntata di martedì sera rappresenta senza dubbio un salto di qualità nell’antico scontro con il conduttore romano. Ma la parte che sta facendo più discutere commentatori e addetti ai lavori è quella destinata a una malcapitata concorrente della Valle d’Aosta, sorteggiata secondo regolamento per giocare in uno speciale di prima serata con ospiti vip: “Ma prendiamo cinque stronzi fatti bene – tuonava Insinna – Hanno truccato le votazioni per la Repubblica e noi non possiamo mettere nella busta cinque simpatici? Mi dite “Ci vediamo alle 3 e si guardano i concorrenti” e io vi dico “Questa è una merda, questa è una merda e questa è una merda…”.

Il manipolatore si sente forte in relazione a una persona che percepisce più debole. Fregarsene bellamente di quello che l’altro dice e fa relativamente a te per diminuire la tua autostima. E’ che a questo punto sorge un problema: se tu sei interessato/a a una persona, se la stimi e se la ami in realtà il suo giudizio ha una grande importanza per te. Osserva il comportamento dell’altro verso di te e inizia a proteggerti. E, anche, lasciando (perdere) la persona in questione. Per favore, quando hai finito di leggere, ricordati di condividere questo articolo sui social (Facebook, Twitter, etc.) attraverso i pulsanti che trovi qui sotto.

E per indebolire una persona, la si colpisce nell’autostima. Quindi a quel punto è possibile che tu ti faccia manipolare…Ora però sei avvertito/a e conosci lo schema: se in qualche modo cerchi l’approvazione di qualcuno, senti di non avercela appieno e sospetti che il disagio che provi è per il fatto che questo rapporto sta minando la tua autostima, puoi essere a rischio di manipolazione. Non c’è niente che vale più di te e della tua vita, nemmeno un legame perverso. No, un momento, ti voglio specificare che nelle righe sopra in cui ti ho detto che anch’io usavo la manipolazione l’ho fatto cercando di farti sentire in colpa. In questo modo permetti che si allarghi la comunità delle lettrici (e dei lettori) e più si allarga la comunità delle lettrici e dei lettori di questo blog, più semplice è per me dare informazioni di interesse sui temi legati ad attrarre la persona giusta per te.

Magari non te ne accorgi, ma molto spesso lo fai anche tu…Vediamo un po’. E vorrei anche vedere: la Mamma ha a che fare con te fin da piccolino/a, quando era veramente difficile farti fare le cose giuste in un tempo giusto e senza combinare guai.

Sai chi, in genere, nella vita di una persona, è la figura in assoluto più “manipolatrice”? Per cui la mamma impara in fretta a fare la manipolatrice. “Giorgino se fai il bagnetto subito dopo che ci siamo alzati da tavola, poi vengo a leggerti la favola dell’Uomo Striato di Rosso, che ti piace molto.”In cambio di una gratificazione, la mamma ti fa fare quello che vuole lei (e in questo caso che fa bene anche a te, perché a un Giorgino/a che ha tre anni e mezzo non si può certo permettere di fare il bagnetto alle 2.33 del mattino, come forse lui/lei vorrebbe…).

Fatto sta che le persone possono scegliere molti modi attraverso i quali avere la collaborazione degli altri e non sempre sono modi per i quali il rapporto è alla pari.

Cioè molti – la gran parte delle persone – vogliono portare gli altri a fare quello che vogliono loro e cercano di manipolarli.

No, anzi, aspetta un attimo, non so se te ne sei accorto/a, ma nelle ultime quattro righe ho fatto un tentativo di manipolazione su di te, molto, ma mooolto diffuso. Questo articolo ti darà una serie di rivelazioni su fatti di tutti i giorni che vivi da sempre e ti fornirà qualche indicazione utile per non farti manipolare da un partner o da un partner potenziale e per vivere le relazioni con più serenità. Beh, considera che l’uomo è un animale sociale, o, detto più semplicemente, l’essere umano non può vivere da solo.